I primi passi

Una serie di articoli per conoscere i principi alla base dell'alimentazione del cane.

share

Cucinare un pasto casalingo al nostro cane crea una grande intimità con lui, ci da la soddisfazione di prenderci cura di lui e di farlo felice. Con che gusto mangia la sua cena! Tuttavia, molti di noi non hanno il tempo materiale di cucinare tutti i giorni le quantità di cibo necessarie per due pasti, ma potete dedicarvi alla cucina casalinga il fine settimana o solo la domenica.

share

aggiornato al 8 novembre 2017 Quanto è importante leggere l'etichetta dell'alimento commerciale che vogliamo comprare per il nostro cane? Moltissimo, perché vi permette di capire cosa state comprando e la sua qualità. Per questo vorrei condividere con voi quelli che io ritengo i cinque segreti per leggere un'etichetta.

share

I claim sono affermazioni che, vantando un beneficio per il benessere dell'animale (e dell'essere umano), ci inducono a preferire un prodotto rispetto ad un altro. Per favorire una più corretta informazione è stato emenato il Regolamento 1924/2006 valido in tutti gli Stati della Comunità Europea. Esso disciplina le indicazioni e sulla salute proposte sulle etichette degli alimenti o nella pubblicità. 

share

In questi ultimi anni l’obesità nei cani è aumentata, come negli esseri umani. I nostri amici spesso si abituano ad una vita sedentaria, con poco moto, perché la nostra vita non lascia più ampi spazi di tempo libero da condividere con loro.

share

Per millenni gli esseri umani hanno utilizzato le essenze botaniche per trattare malattie e ferite, è possibile dunque che lo stesso facciano gli animali? In passato questo tipo di studi è stato condotto essenzialmente osservando i primati, le scimmie, e una delle poche ricerche conosciute rispetto alla capacità di auto-medicazione dei canidi (lupi, volpi, cani, ecc.) è quella di Victoria J. Allison Huges, presentata al Royal Agriculture College di Cirecenster.

Pagine