Cosa è un alimento completo e bilanciato?

La maggior parte degli alimenti commerciali porta stampata sulla confezione la frase  completo e bilanciato. Il significato è che quell'alimento contiene tutti i macro nutrienti, quali proteine, grassi, fibra, energia, e tutti o quasi i micronutrienti, vale a dire vitamine e minerali, antiossidanti, ecc. In effetti, se prestate attenzione, sono gli alimenti secchi ad avere questa scritta, mentre gli umidi no. Perché? Perché sono integrati solo con alcune vitamine fondamentali e pochi minerali. Ciò che è importante sapere è che con l’aggiunta di due o tre prodotti (integratori, omega 3, ecc.), anche una dieta casalinga può essere completa e bilanciata. I produttori di alimenti commerciali seguono delle regole precise, il professionista che vi prepara una dieta o ricetta utilizza il computer per completare la dieta ed equilibrare tutti gli apporti, secondo i bisogni del vostro cane.

carne, pesce e uova per le proteine

Il primo nutriente fondamentale, le proteine

Le proteine si trovano nella carne, nel pesce, nelle uova e anche nel latte, ma quest'ultimo contiene anche lattosio e non è indicato, tal quale, nella dieta dei cani adulti. Le proteine servono al nostro amico a quattro zampe per costruire i muscoli e sono formate da delle unità, come dei mattoni, chiamate aminoacidi. I cani possono sintetizzare nel loro organismo solo una parte di questi aminoacidi, gli altri dovranno essere somministrati con la dieta. Anche se alcune proteine vegetali sono molto digeribili, per esempio la soia, il cane è un carnivoro opportunista, vale a dire che mangia principalmente carne e, se necessario, anche altri alimenti, che gradisce o che possono completare la sua dieta. Via libera quindi a pollo, tacchino, manzo, uova, pecora, pesce, ecc.

olio di cocco

I grassi, ottima fonte di energia

I grassi possono essere in forma solida, per esempio il lardo, o liquida, gli oli, per esempio l'olio di cocco, e animali o vegetali. Sono composti di unità chiamate acidi grassi, e forniscono energia all’organismo, ma anche sapore e profumo al pasto. Alcune vitamine, la A, la E e la D, sono liposolubili, quindi senza grassi non sarebbero assorbite dall’organismo del nostro amico a quattro zampe, quindi la qualità e la varietà di grassi e oli è fondamentale. Bisognerà utilizzare non solo oli vegetali, i loro acidi grassi sono principalmente della famiglia omega 6, ma anche grassi animali, quelli da pesce azzurro contengono acidi grassi della famiglia degli omega 3, importantissimi per il sistema immunitario, il cervello, la pelle, ecc.

cereali per i cani

Perché i cereali?

I cereali sono una fonte di energia che quasi tutti i cani tollerano abbastanza bene, se non si esagera. Può essere di aiuto calcolare la percentuale di carboidrati presenti in un alimento, questo nutriente è contenuto nei cereali presenti nella ricetta. Se in un alimento si supera il 50%-55% di presenza dei carboidrati, si possono creare delle difficoltà nella digestione, perchè il cane non produce una quantità adeguata dell’enzima amilasi che scompone l’amido, principale costituente di cereali e carboidrati. Inoltre, cereali quali frumento, mais, riso, avena, orzo, ecc.,  servono per costruire la struttura delle crocchette, in altre parole per dare la consistenza agli alimenti secchi. Non devono essere demonizzati, perché in alcune situazioni, malattie gravi o allergie, spesso il riso è un ingrediente ideale.

integratore vitaminico minerale per cani

I micronutrienti, vitamine e minerali

Vitamine e minerali sono essenziali per il benessere dell’organismo del nostro amico a quattro zampe, pensiamo alla vitamina A per la vista, la vitamina E per il sistema immunitario, il calcio e il fosforo e il rapporto tra loro per la salute delle ossa. Entrambe queste famiglie di micronutrienti possono, in parte, essere assimilate dalla carne, dai cereali, dalla verdura e dalla frutta. Tuttavia, sia per effetto delle lavorazioni degli alimenti secchi, con temperature molto elevate, sia perché negli alimenti umidi in scatola non si ha quella varietà desiderabile, è necessario integrare i valori per soddisfare i fabbisogni dei nostri cani. Lo stesso si può fare nell’alimentazione casalinga del nostro amico a quattro zampe, infatti la varietà di verdura e frutta di loro gradimento non è ampia come per gli esseri umani e alcuni proprio non gradiscono questi alimenti.

cane che beve

Non dimenticate l’acqua!

L’acqua è un nutriente fondamentale, deve essere pulita e fresca. Non solo compensa la totale mancanza negli alimenti secchi (umidità 7%!), ma è essenziale per eliminare i rifiuti con la produzione di urina, per regolare la temperatura corporea e per prevenire la disidratazione. I cani devono avere libero accesso alla ciotola d'acqua, che deve essere di dimensione adeguata alla taglia del vostro amico a quattro zampe. Ricordate che è l'acqua a rappresentare circa l'80% del corpo dei mammiferi.

Ritratto di Elena Garella

Elena Garella

Sono Elena Garella e da circa 20 anni mi occupo di alimentazione animale. Sono cresciuta in compagnia di cavalli e cani e l’alimentazione è stata da subito il mio principale interesse. Per questo dopo aver frequentato il liceo scientifico nella mia città natale, Roma, ho deciso di laurearmi in Scienze della produzione animale, a Pisa, e ho poi conseguito il dottorato di ricerca in Alimentazione animale a Bologna.