Perchè i cani mangiano l'erba?

Quante volte ci siamo domandati  perché i nostri amici a quattro zampe mangiano erba? Questo alimento può essere dannoso alla loro salute? Per fortuna non dobbiamo preoccuparci, la maggior parte dei nutrizionisti e dei veterinari non ritiene che sia veramente pericoloso, a parte in caso di patologie che colpiscono l’intestino.

In altre occasioni abbiamo parlato del cane come un animale che si muove tra le due categorie carnivoro e onnivoro in base alla convenienza o alla dieta che gli viene offerta. Per circa diecimila anni i cani hanno mangiato in modo opportunistico, vale a dire qualsiasi cosa o alimento trovassero e che potesse placare la fame e soddisfare i bisogni alimentari e nutrizionali.

I cani moderni

Il cane moderno, in seguito all’evoluzione e all’addomesticamento, non è più un carnivoro che divora la preda cacciata per intero, compresi gli organi interni e, quindi,  anche il contenuto dello stomaco degli erbivori. Per questa ragione, se nella dieta non riceve abbastanza vegetali, il nostro amico a quattro zampe cerca l’erba, come vegetale più facilmente reperibile. Ma molti cani adorano la frutta, specie mele, pere e mirtilli, anche raccolti direttamente nel vostro giardino.  E molti altri mostrano di, letteralmente, adorare verdure cotte come la zucca, i piselli, le carote, il sedano, ecc.

Possiamo dire, quindi, che i nostri amici a quattro zampe cercano nei vegetali quei nutrienti (vitamine, minerali) che altrimenti mancherebbero, ma questo non spiega ancora perché mangino l’erba.

Dunque, perché mangiano l’erba?

Un cane che abbia gas nell’intestino o lo stomaco dolorante, cerca erba da mangiare perché, una volta ingerita, i fili, simili a lame, solleticano le pareti di gola e stomaco, inducendo il vomito. Normalmente i cani non pascolano l’erba, ma possono strapparne diversi morsi, masticarli brevemente e ingoiarli o non masticarli e ingerirli tal quali.  Forse l’erba risulta gustosa per i nostri amici a quattro zampe o semplicemente potrebbero avere bisogno di zavorrare la loro dieta.

Qualunque sia la ragione, non è pericoloso che i cani mangino l’erba, ma se il vostro lo fa frequentemente perché non aggiungere qualche vegetale e/o frutto al suo pasto? L'ideale è cuocere le verdure al vapore o in una padella antiaderente con poca acqua e poi frullarle per ridurle in purea, mentre la frutta può essere lasciata cruda, ma tagliata in pezzi. Oppure potete offrire una mela o una pera intere, private del torsolo (i semini neri sono velenosi), per farli anche divertire.

Infine, se la quantità di erba ingerita dal vostro cane aumenta improvvisamente, così come la frequenza di questo comportamento, potrebbe essere un segno di una malattia più seria di un disturbo gastro-intestinale, in questo caso vi consiglio una visita dal medico veterinario di vostra fiducia.

Ritratto di Elena Garella

Elena Garella

Sono Elena Garella e da circa 20 anni mi occupo di alimentazione animale. Sono cresciuta in compagnia di cavalli e cani e l’alimentazione è stata da subito il mio principale interesse. Per questo dopo aver frequentato il liceo scientifico nella mia città natale, Roma, ho deciso di laurearmi in Scienze della produzione animale, a Pisa, e ho poi conseguito il dottorato di ricerca in Alimentazione animale a Bologna.