Il mio cane può mangiare la zucca?

La zucca è un alimento molto utile per i nostri amici a quattro zampe, certamente non consumandola con tutta la buccia come stanno facendo i due cuccioli della foto. Questo vegetale è un'ottima fonte di fibra e aiuta la regolarità delle funzioni intestinali. Se il vostro cane ha problemi di diarrea o di costipazione, in entrambi i casi la zucca aiuta a risolvere la situazione (Vedi anche Aiuto il mio cane ha la diarrea).

Quali benefici per il nostro amico a quattro zampe?

Le fibre che la zucca contiene nella sua polpa, 7 grammi di fibra in circa 120 grammi di polpa, sono un nuriente che non può essere completamente digerito dall'organismo del cane, per questo determinano un senso di sazietà, che aiuta il nostro amico a quattro zampe a sentirsi soddisfatto, a non cercare altro cibo. Potremo quindi utilizzarla per aiutare il nostro cane a controllare il peso, soprattutto in inverno, quando il movimento giornaliero diminuisce. Se volete utilizzare la zucca a questo scopo, chiedete consiglio al medico veterinario di fiducia, che potrà indicarvi quanta aggiungerne ai pasti del vostro cane. 

In caso di diarrea blanda o feci molli, potete aggiungere da 1 a 4 cucchiai di zucca, in purea, al pasto del vostro cane. Le fibre solubili in essa contenuta assorbiranno parte dell'acqua presente nelle feci, rendendole più compatte. Iniziate con un cucchiaio e aumentate gradatamente. Se il vostro amico a quattro zampe fosse colpito da diarrea pesante, feci liquide o consistenti come semolino, consultate il vostro veterinario di fiducia, in questo caso non solo il cane potrà facilmente disidratarsi, ma le cause possono essere molteplici, non solo alimentari, e avrete necessità di seguire un'ottima cura. 

Proprio per la capacità ad assorbire acqua, di una parte delle fibre in essa contenute, la zucca può aiutare e risolvere i problemi di lieve costipazione. Agirà da emoliente delle feci, rendendole più molli e facili da evaquare per il vostro amico a quattro zampe.

cane con zucca

Come aggiungerla alla dieta

Lavate la zucca e togliete picciolo e buccia, oppure comprate la zucca già tagliata in parti ed eliminate la buccia. Togliete i semi e poneteli da parte, tagliate la polpa in fette o dadini, nel primo caso potrete cuocerla al forno, senza sale ed olio, nel secondo caso potrete cuocerla al vapore. Consiglio sempre di ridurla in purea per una più facile digestione. Non offrite la polpa cruda, non è digeribile per il cane. Aggiungete da 1 a 4 cucchiai di polpa di zucca cotta, secondo la taglia del vostro cane.

I semi, dopo averli lavati, potrete arrostirli in forno, preriscaldato a 180 °C, per circa 1 ora. Se volete aggiungerli alla dieta del vostro amico a quattro zampe, dovrete pestarli o macinarli accuratamente. Gli oli contenuti nei semi di zucca si ritiene possano proteggere il benessere delle vie urinarie. Una volta arrostiti i semi potranno essere conservati per massimo 2 settimane.

Infine potete aggiungerla nelle ricette dei biscotti per cani. Cercate nella rubrica Spuntini le due nuove ricette!

 

Ritratto di Elena Garella

Elena Garella

Sono Elena Garella e da circa 20 anni mi occupo di alimentazione animale. Sono cresciuta in compagnia di cavalli e cani e l’alimentazione è stata da subito il mio principale interesse. Per questo dopo aver frequentato il liceo scientifico nella mia città natale, Roma, ho deciso di laurearmi in Scienze della produzione animale, a Pisa, e ho poi conseguito il dottorato di ricerca in Alimentazione animale a Bologna.