6 merende per l'inverno, energetiche e light

Golden felice

Evviva l’inverno! Lo può pensare sia chi ama passare il pomeriggio al caldo sul divano, sia chi pensa ad escursioni in montagna, alle camminate nella neve o a lunghe passeggiate in campagna. La stessa cosa pensano i nostri cani, dividendosi tra chi ama stare al caldo sulla cuccia e chi pensa che non rinuncerebbe mai alle sue tre passeggiate quotidiane.

Fantastico, ma questi due diverse attitudini richiedono di adattare le merende o gli spuntini che offriamo ai nostri cani, assecondando il minimo dispendio energetico dei più pigri o fornendo molta energia ai super attivi, che a causa delle temperature basse aumentano il loro fabbisogno. Ho pensato quindi di proporvi tre merende energetiche e tre merende light, vale a dire leggere, ma gustose. Troverete le ricette a fine articolo facilmente scaricabili e pronte all’uso.

cane in percorso agility

Perché questi ingredienti?

Ognuno degli ingredienti che ho scelto per comporre le sei merende ha il suo significato nutrizionale, che in breve vi riassumo in questo paragrafo:

  • La funzione principale dei carboidrati per i cani è quella di fornire energia in due forme: i carboidrati semplici sono rapidamente assorbiti e costituiscono un flash energetico di pronto utilizzo, i carboidrati complessi sono digeriti e assimilati più lentamente fornendo energia per un tempo maggiore. Nelle ricette troveremo il miele, composto da 2 zuccheri semplici (flash energetico) e il riso e l’avena, che contengono i polisaccaridi un insieme di zuccheri, per energia disponibile a lungo.
  • Le banane sono ricche di potassio, un minerale che partecipa allo svolgimento della funzione muscolare. Una carenza di potassio può generare i crampi muscolari.
  • Il burro di arachidi, non molto utilizzato in Italia, contiene proteine, grassi e fibre, piace molto ai cani e fornisce una fonte energetica di lunga intensità.
  • I semi di zucca contengono zinco per rafforzare il sistema immunitario, molte vitamine e contribuiscono con i loro aminoacidi alla sintesi dell’acido butirrico che è un antistress.
  • I mirtilli sono ricchi di antiossidanti benefici per il cervello, delle vitamine C, E, A e del gruppo B e dei minerali rame, selenio, zinco e ferro. Sono la fontana della giovinezza se utilizzati costantemente.
  • Il tuorlo d’uovo è ricco di colina che fa parte delle vitamine del gruppo B e contribuisce al controllo muscolare e alla memoria, inoltre è ricco di proteine prontamente assimilabili e di vitamine la A, la E, la D e la B9 (l’acido folico), la B12, la B6, la B2 e la B1. Per quanto riguarda la vitamina D, vale la pena sottolineare che l’uovo è uno degli alimenti in cui questa vitamina si trova in quantità più elevate.
  • La mela è un frutto ideale per i cani, ricco di fibra e con poche calorie.
  • I gamberetti sono un alimento super light, 1 grammo contiene 1 caloria! Se li cucinate per voi potete pensare di offrirli anche al vostro cane.
  • La ricotta è un latticino magro, 100 grammi contengono 174 calorie, scegliete quella di vacca perché è più magra (8 grammi di grasso) e contiene più proteine (11-12 grammi) di quella di pecora e sceglietela quella priva di lattosio.
  • Le zucchine sono una verdura adatta per i sedentari, 100 grammi contengono il 95% di acqua.
cane pigro

Le 3 merende energetiche

Tuorlo d’uovo, carne trita, mirtilli neri stufati, fiocchi di avena

La dose è adatta a un cane di 15 kg che abbia fatto 1 ora di attività all’aperto

Ingredienti:

carne di manzo macinata        50 grammi

tuorlo d’uovo                            1

Mirtilli neri                                20

Fiocchi di avena                      50 grammi

Preparazione

Macinate i fiocchi di avena, scottate in una padella antiaderente il macinato di manzo, con poca acqua e stufate a fiamma bassa i mirtilli neri in un pentolino con acqua sino a sfiorare la superfice. Fate raffreddare la carne, frullate i mirtilli stufati. In una ciotola unite la carne, i fiocchi macinati, il tuorlo d’uovo e mescolate. Aggiungete i mirtilli e servite.

Ricotta, miele, semi di zucca macinati, 1 cucchiaino olio di salmone

La dose è adatta a un cane di 15 kg che abbia fatto 1 ora di attività all’aperto

Ingredienti:

ricotta di vacca, senza lattosio            70 grammi

miele grezzo                                       1 cucchiaino da caffè

semi di zucca                                      6

olio di salmone                                   1 cucchiaino da caffè

Preparazione

Sgusciate e tostate in una padella antiaderente i semi di zucca, che avrete scelto senza sale. Lasciateli raffreddare e macinateli, o il sistema digerente del cane li espellerà interi. Unite in una ciotola la ricotta il miele e l’olio di salmone, mescolate, quindi i semi di zucca macinati.

Banana, miele, gallette di riso, burro di arachidi

La dose è adatta a un cane di 15 kg che abbia fatto 1 ora di attività all’aperto

Ingredienti:

banana molto matura     1

miele grezzo                   1 cucchiaino da caffè

gallette di riso                 2

Burro di arachidi             1 cucchiaio da tavola

Preparazione

Macinate le gallette di riso. In una ciotola schiacciate la banana, incorporate metà delle gallette di riso macinate e il miele. Poi aggiungete la seconda metà delle gallette di riso macinate e il burro di arachidi. Otterrete un composto molto compatto che dovrete dividere in polpettine, di misura adeguata alle fauci del vostro cane, che poi schiaccerete, così da evitare che il vostro cane le deglutisca intere.

Golden che riposa

Le 3 merende light

Chips di zucchine

La dose è adatta a un cane di 15 kg

Ingredienti:

Zucchine                         1 media

Farina di riso                   1 tazza da caffè latte

Timo/erbe provenzali      1 presa

Preparazione

Riscaldare il forno a 180°C. Lavate le zucchine, eliminate le estremità e affettatele sottili. Spruzzatele di acqua, insaporite con la presa di timo o di erbe provenzali e quindi infarinatele. Prendere una teglia bassa, copritela con carta da forno e disponetevi le fettine di zucchina. Quando il forno è a temperatura inserire la teglia e cuocete le chips di zucchine per 15 minuti, seguendole perché non si brucino. Eventualmente cuocere per altri 5 minuti se non vi sembrano croccanti. Lasciare raffreddare prima di offrirle al vostro cane

Uovo sodo

La dose è adatta a un cane di 15kg, non più di 1 uovo a settimana

Ingredienti:

uovo  1 (ma ne offriremo solo metà)

Preparazione

Fate rassodare l’uovo in acqua bollente, poi estraetelo con l’aiuto di un mestolo e lasciatelo raffreddare. Sgusciate l’uovo e dividetelo a metà, riponete una metà in frigorifero per il giorno dopo, mentre procederete a tagliare in pezzi la metà che offrirete al vostro cane. Vi consiglio di fare dei pezzi piccoli così che se anche il vostro cane non abbia problemi se dovesse ingoiarli interi.

Gamberetti, olio di salmone e mele

La dose è adatta a un cane di 15kg, non più di 1 uovo a settimana

Ingredienti:

gamberetti             6

mele                      1

olio di salmone      1 cucchiaino da caffè

Preparazione

Lessate i gamberetti e lasciateli raffreddare, poi sgusciateli. Sbucciate la mela, togliete il torsolo e tutti i semini, tagliatela a tocchetti e mettetela in un pentolino, aggiungete acqua arrivando a filo dei tocchetti di mela, ma senza coprirli e fatela cuocere a fiamma bassa. Una volta cotta, lasciate raffreddare, poi frullate e aggiungete 1 cucchiaino di olio di salmone. Tagliate i gamberetti in pezzi adeguati alle fauci del vostro cane, versate la salsa di mela nella ciotola, adagiate sopra i gamberetti e offrite al vostro amico a quattro zampe.