Biscotti ricotta e mirtilli

Biscotti ai mirtilli

Oggi vi propongo una ricetta di biscotti golosi e salutari i cui ingredienti principali sono la ricotta e i mirtilli neri.

La ricotta è un formaggio che possiamo utilizzare per i cani in piccole quantità, contiene infatti circa 3,5 - 4 grammi di lattosio in 100 grammi di formaggio, per cui se la utilizziamo per fare dei biscotti non darà problemi. Tuttavia, se il vostro cane è intollerante al lattosio potete scegliere una ricotta senza lattosio, si può trovare abbastanza facilmente in vari negozi. Scegliete quella di vacca, che ha pochi grassi, 8 grammi per 100 grammi di ricotta, se il vostro cane ama fare passeggiate tranquille e riposare accanto a voi, mentre se il vostro cane è un amante dello sport concedetegli tranquillamente anche la ricotta di pecora, che contiene 12-25 grammi di grassi per 100 grammi di formaggio. SE volete approfondire la conoscenza dei benefici della ricotta vi consiglio di leggere l'articolo a questo link https://www.mauriziotommasini.it/ricotta-proprieta-nutritive/ , ma attenzione le ricette sono per noi, non per i cani!

I mirtilli neri sono un tipo di frutta che possiamo dare in tutta sicurezza al nostro cane, rimanendo all'interno della modica quantità, vi consiglio di utilizzarli stufati in poca acqua e frullati, come suggerisco anche in questa ricetta. Sono ricchi di vitamine ( A, C e K) e di minerali oltre che di antiossidanti, quali flavonoli e antiociani. Le proprietà antiossidanti sono ideali per mantenere giovane un organo come il cervello, formato principalmente da lipidi, vale a dire grassi, che si deteriorano in presenza di ossigeno (ossidazione). Inoltre, i mirtilli neri contengono molto acido folico, ottimo per i cani senior (10+ anni)  dove spesso si riscontrano carenze di questo importante elemento. Se volete sapere tutto sui mirtilli neri potete leggere il mio articolo https://www.fidoatavola.it/il-consiglio-della-settimana/un-superfood-al-mese-i-mirtilli-neri .

Non pensate di profumarli con la scorza di limone grattugiata, come si fa per la torta di ricotta, la buccia e gli oli essenziali del limone sono classificati tossici per i cani.

Passiamo quindi alla ricetta dei biscotti, ideali anche come premio durante le passeggiate o gli allenamenti sportivi:

Ingredienti:

200 grammi di farina di riso (è senza glutine)

1 cucchiaio e ½ di miele grezzo

200 grammi di ricotta vaccina

150 grammi di mirtilli neri

Preparazione:

Stufate i mirtilli, tenedono da parte una piccola quantità per decorare i biscotti: metteteli in un pentolino ricoperti di acqua e fateli cuocere per il tempo necessario a che comincino a sfaldarsi. Lasciateli raffreddare e frullateli.

Prendete una ciotola grande e versateci la farina, scolate la ricotta e mescolatela alla farina, versate il frullato di mirtilli, mescolate, quindi aggiungete il miele. Se la miscela risultasse troppo liquida aggiungete un poco di farina di riso, sino a che la miscela non risulti più acquosa. Impastate e formate una palla compatta. Lasciate riposare coperta da un canovaccio per 10 minuti.

Esecuzione:

Preriscaldate il forno (statico) a 180 °C. Spolverate di farina il piano di lavoro e stendete, con un mattarello di legno o una bottiglia di vetro lavata, l’impastato sino ad uno spessore di 0,5 cm. Tagliate i biscotti della forma che volete.

Ponete un foglio di carta da forno su una teglia bassa e disponete i biscotti ad una certa distanza tra loro, quindi decorateli con i mirtilli rimasti, spingendoli delicatamente sull’impasto. Cuoceteli per 25 minuti o sino a che avranno un colore leggermente dorato. Togliete la teglia dal forno e fateli raffreddare

Questi biscotti si conservano per 7 giorni in frigorifero, all’interno di un barattolo a chiusura ermetica. Potete congelarli e conservarli per circa 2 mesi.

Allegati ricette