Gelato alla frutta per cani

cane con gelato

Per la bella stagione ho pensato di condividere la ricetta del gelato alla frutta per cani.

Il gelato per cani non contiene zuccheri raffinati, ma il miele che è un alimento portentoso per i nostri cani. Se volete approfondire tutti i benefici del miele potete leggere https://www.fidoatavola.it/it/il-consiglio-della-settimana/il-miele-un-portento-i-nostri-cani .

La ricetta del gelato alla frutta mi è stata suggerita da un'amica Laura Slade di Laura's Fundraising Dof Biscuits (su Facebook) che prepara gelato e biscotti per un rifugio che salva levieri in Irlanda, il rifugio Celia Cross Greyhound Rescue. 

Vi propongo due versioni: il gelato alla banana e il gelato alla fragola.

Ingredienti per i due gelati di frutta

Per il gelato di frutta alla banana:

Banane                     2 mature

Yogurt greco*           250 grammi 

Burro di arachidi **   200 grammi

Miele                         80 grammi 

Cannella in polvere   1 cucchiaino da caffè

Fiocchi di avena        70 grammi

Per il gelato di frutta alle fragole:

Fragole                     1 cestino medio

Yogurt greco*           250 grammi 

Burro di arachidi **   200 grammi

Miele                         80 grammi 

Fiocchi di avena        70 grammi

 

*se preferite potete scegliere lo yogurt senza lattosio o quello vegetale gusto cocco 

**senza sale e senza zuccheri aggiunti

Infine, acquistate alcune coppette per gelato in carta, su internet ne trovate di tutti i tipi e prezzi.

 

levriero con gelato

Preparazione del gelato

Tagliate a pezzi la frutta e schiacciatela con una forchetta.

Mettete la frutta in una ciotola e aggiungete lo yogurt, mescolando bene. Ora dovete miscelare gli altri ingredienti, potete usare un mixer ad immersione o un frullatore: mette prima il composto di yogurt e frutta, poi il burro di arachidi e miscelate, quindi il miele e miscelate nuovamente.

Per evitare che il composto divenga troppo appiccicoso, aiutatevi aggiungendo dell’acqua, poca alla volta, in modo da mantenere il composto fluido, deve potersi versare facilmente. Aggiungete quindi i fiocchi di avena, frullate bene. Per il gelato alla banana questo è il momento di aggiungere la cannella in polvere. 

Versate ora la miscela nei contenitori, avendo l’accortezza di lasciare libero 1 cm dal bordo, congelando il gelato potrebbe aumentare di volume. Congelate per 3 ore.

Attenzione: quando vorrete offrire il gelato casalingo al vostro amico a quattro zampe, toglietelo dal congelatore e aspettate che cominci a sciogliersi prima di darglielo. I cani, anche con caldo estremo, bevono acqua fresche, non ghiacciata, il gelato è quindi un premio da offrire con molta cautela.