Golden Paste a base di Curcuma

Una ricetta che vi consiglio di provare per il vostro carne nel periodo invernale.

I benefici della curcuma sono molteplici, tra i più interessanti un potente effetto antinfiammatorio e un ottimo effetto antiossidante. Eccovi le semplici istruzioni per preparare la Golden Paste, pasta dorata dal colore della curcuma. La ricetta è stata ideata e testata dal Dottor Doug English, veterinario australiano.

Ingredienti

  • 1/2 tazza di polvere di curcuma, possibilmente biologica
  • da 1 a 1,5 tazze di acqua filtrata
  • 1 cucchiaio di pepe nero macinato fresco, possibilmente biologico
  • 1/4 di tazza di olio di oliva extravergine pressato a freddo (volendo si può sostituire con olio di cocco)

Preparazione

Miscelare la curcuma con l'acqua in un pentolino, cominciando con 1 tazza di acqua e se necessario aggiungerne sino a 1/2 tazza in più. Mescolare a fuoco dolce per 7-10 minuti, si dovrebbe formare una pasta viscosa. Se la vostra pasta ha un aspetto acquoso, semplicemente aggiungete ancora della curcuma, 1 cucchiaino da caffè alla volta, scaldando sul fuoco per altri 2 minuti.

Una volta ottenuta la pasta della giusta consistenza, aggiungere il pepe e l'olio e mescolare molto bene.

Lasciate raffreddare il tutto, ponete la pasta in un barattolo con un coperchio a tenuta ermetica e conservatelo in frigorifero. La pasta può essere utilizzata nelle successive 2 settimane, dopo questo tempo dovrete gettare la quantità eventualmente residua e preparane di fresca. 

La Golden Paste pronta per essere messa in un contenitore

Somministrazione

La potete aggiungere direttamente al pasto del vostro cane, miscelandola con un poco di yogurt o kefir o acqua. Cominciate con 1/4 o 1/2 cucchiaio da minestra, considerando la taglia del vostro cane. Si può in seguito aumentare la dose sino a somministrare 1 cucchiaio da minestra ai cani di taglia grande.

Ritratto di Elena Garella

Elena Garella

Sono Elena Garella e da circa 20 anni mi occupo di alimentazione animale. Sono cresciuta in compagnia di cavalli e cani e l’alimentazione è stata da subito il mio principale interesse. Per questo dopo aver frequentato il liceo scientifico nella mia città natale, Roma, ho deciso di laurearmi in Scienze della produzione animale, a Pisa, e ho poi conseguito il dottorato di ricerca in Alimentazione animale a Bologna.